Benvenuta Primavera!

Quest’anno la Primavera si è affacciata… per poi tirarsi indietro. Si è accorta anche lei che tira una brutta aria. E così questa mattina il sole dei giorni scorsi si è nascosto dietro un cielo grigio, ed è tornato il freddo.
E’ lo specchio dei nostri sentimenti, contesi tra la speranza che tutto andrà bene e la consapevolezza che i numeri non sono ancora dalla nostra parte.
E questa malinconia ci riporta al 21 di marzo di un anno fa. Il giorno prima si era concluso il Progetto Teatro con lo spettacolo “Sugli alberi le foglie”, e quella mattina Padova era inondata di giovani, voci e bandiere. In una bellissima giornata di sole, Libera celebrava la Giornata della Memoria e dell’Impegno.
L’ultimo giorno per Luca: gli ultimi messaggi, l’ultima mail: “Non sto per niente bene, tra un poco vado a casa. Sono dispiaciuto per non aver potuto partecipare allo spettacolo”. L’ultimo battito del cuore prima di fermarsi.
Cos’hai provato, Luca, quando ti sei reso conto che finiva tutto troppo presto? Che non avresti più avuto il tempo di salutare e portare a compimento i tuoi progetti?
Lo abbiamo scoperto il giorno dopo, quando siamo arrivati a scuola e tu non c’eri. Non avevi mai mancato un appuntamento. Presente, puntuale, attento e sempre sereno, nonostante le due scuole e le tensioni da affrontare.
E nei giorni successivi abbiamo scoperto quanto tu fossi stimato: lo abbiamo sentito nelle parole di quanti ti hanno conosciuto e lo abbiamo letto negli occhi dei tuoi studenti che hanno riempito la Chiesa in religioso silenzio per darti l’ultimo saluto.
Sei stato con noi per 2 sole stagioni, quelle in cui si semina e si aspetta. Non hai assistito allo sbocciare della primavera né hai visto il raccolto dell’estate. Ma non ti sei risparmiato. Grazie Luca.
E come nei giorni di quel marzo, anche adesso siamo “sospesi” e in attesa, e ci chiediamo “cosa sarà di noi?”.
E aspettiamo, convinti, sicuri che la Primavera arriverà.
Buona primavera a tutti!

Giacinto

Comunicazioni in evidenza

Consigli di classe telematici

Data pubblicazione: 30/03/2020

Il Dirigente Scolastico ha convocato i Consigli di Classe telematici per affrontare la rimodulazione degli obbiettivi di apprendimento (vai alla circolare n. 155)

Verbale Collegio dei Docenti Telematico

Data pubblicazione: 29/03/2020

Nell'Area Riservata, alla voce VERBALI DEL COLLEGIO DOCENTI, è possibile consultare la bozza del verbale del Collegio Telematico di venerdì 27 marzo, con i risultati delle votazioni.

Sempre aperto lo sportello di ascolto

Data pubblicazione: 28/03/2020

E' sempre aperto  lo "sportello virtuale di ascolto" per studenti, genitori e docenti che hanno bisogno di confrontarsi con un professionista. Ringraziamo per questo lo psicologo dell'ULSS, il dottor Zanin, che cura il servizio per il Girardi e per altre scuole. Le istruzioni sono contenute nel documento allegato.

Un saluto al preside D'Alpaos

Data pubblicazione: 27/03/2020

Pubblichiamo un messaggio di una giovane insegnante che ha conosciuto il preside Luca D'Alpaos. "Grazie caro preside Luca per il bene che hai seminato, bene che resterà per sempre impresso nel cuore e nella mente di tutti coloro che ti vogliono bene. Sono tanti, sai. E si ricorderanno per sempre di te. Con affetto e stima. Mariangela".

25 marzo: Dantedì. La prima edizione con letture social del Sommo Poeta

Data pubblicazione: 24/03/2020

Il 25 marzo, si celebrerà ovunque la Giornata di lettura dei versi di Dante, voluta dal MIUR. A mezzogiorno del 25 tutti sono invitati a leggere qualche brano della Divina Commedia, in una sorta di flash mob collettivo di letture della Divina Commedia e poi per tutta la giornata sul web e sui media. Parteciperanno le scuole, con studenti e docenti invitati dal MIUR ad interrompere per qualche decina di minuti, alle 12.00, le lezioni a distanza. Le celebrazioni proseguiranno, poi, per tutta la giornata, sui social, con pillole, letture in streaming, performance dedicate a Dante, con gli hashtag ufficiali #Dantedì e #IoleggoDante.

21 marzo 2020: la Memoria e l'Impegno non si fermano

Data pubblicazione: 20/03/2020

Sabato 21 marzo ricorre la XXV Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie promossa da Libera e Avviso Pubblico. Per la prima volta dopo 25 anni non saremo insieme a colorare le piazze d' Italia ma in questi giorni difficili dove è fondamentale restare a casa non vogliamo far mancare il nostro abbraccio ai familiari delle vittime innocenti delle mafie. E la memoria non si ferma come non si ferma il ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie. Il 21 marzo non è mai stata una data fine a se stessa ma sempre la tappa di un impegno che dura 365 giorni all'anno nelle scuole, nelle università, nelle associazioni, nelle parrocchie e dovunque i cittadini vivono quella responsabilità per il bene comune che è il primo antidoto al male delle mafie e della corruzione.

21 marzo: giornata mondiale della poesia

Data pubblicazione: 20/03/2020

La Giornata Mondiale della Poesia è stata istituita dalla XXX Sessione della Conferenza Generale Unesco, nel 1999. Come ha detto Giovanni Puglisi, Presidente della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, la celebrazione della Giornata Mondiale della Poesia, rappresenta “l’incontro tra le diverse forme della creatività, affrontando le sfide che la comunicazione e la cultura attraversano in questi anni”. “Tra le diverse forme di espressione, infatti, ogni società umana guarda all’antichissimo statuto dell’arte poetica come ad un luogo fondante della memoria, base di tutte le altre forme della creatività letteraria ed artistica”. 

Ultimi aggiornamenti in seguito al DL n. 18

Data pubblicazione: 19/03/2020

In seguito al D.L. 18 del 17 marzo, ecco i principali aggiornamenti:
1) le lezioni sono sospese, per ora, fino al 3 aprile ma proseguono le attività didattiche a distanza nelle diverse modalità proposte dai docenti, alle quali si deve necessariamente affiancare la valutazione;
2) i servizi amministrativi e contabili sono attivi, ma vengono realizzati normalmente attraverso il lavoro agile: per qualunque esigenza è necessario chiamare il n. 049 5971565 o inviare una mail a pdtd04000d@istruzione.it;

Pagine

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web - Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia; rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-3.0 Unported di Creative Commons.