Tu sei qui

Esami di Stato a.s. 2021/22 - presentazione della domande di partecipazione

Circolare N°: 
45
Data di emissione: 
17/11/2021

Ai docenti e agli studenti

delle classi quarte e quinte

 

Oggetto: Esami di Stato a.s. 2021/22 - presentazione della domande di partecipazione

 

In seguito alla pubblicazione della nota MI n. 28118 del 12/11/2021, si forniscono di seguito indicazioni sulle modalità e sui termini di presentazione delle domande per la partecipazione all’esame di stato.

 

  1. I candidati interni frequentanti le classi V devono obbligatoriamente presentare al Dirigente Scolastico la domanda di ammissione agli Esami di Stato entro il 6 dicembre 2021.
  2. I candidati interni frequentanti le classi IV che prevedono di riportare negli scrutini finali del corrente anno scolastico una media non inferiore agli otto decimi in ciascuna disciplina e non meno di otto decimi anche nel comportamento, che abbiano seguito un regolare corso di studi e riportato nei due anni antecedenti il penultimo una votazione non inferiore ai sette decimi in ciascuna disciplina e non inferiore a otto decimi nel comportamento, che non siano mai incorsi in ripetenze, possono presentare all’Istituto domanda di abbreviazione per merito entro il 31 gennaio 2022 per sostenere gli Esami di Stato nel corrente anno scolastico.
  3. Gli studenti delle classi V che intendono sostenere gli Esami di Stato in qualità di candidati esterni, devono cessare la frequenza dalle lezioni dopo il 31/01/2022 e prima del 15/03/2022 e presentare domanda al Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale entro il 21/03/2022, attraverso la procedura informatizzata, disponibile nell’area dedicata al servizio, predisposta nel portale del ministero dell’istruzione, cui si accede tramite utenza SPID. Detto ufficio, verificato il possesso dei requisiti di ammissione, comunica agli interessati l’eventuale esito positivo insieme all’indicazione della scuola di assegnazione.

 

La domanda di ammissione all’esame di Stato debitamente compilata va presentata tramite Registro Elettronico, e ad essa vanno allegate l’autorizzazione al trattamento dei dati e l'attestazione del pagamento della tassa governativa di € 12,09 effettuata in precedenza su “PagoinRete” nella sezione "Visualizza pagamenti".

Coloro che non hanno ancora consegnato il diploma di licenza della scuola secondaria di primo grado in originale sono invitato a farlo quanto prima presso gli uffici della Segreteria Didattica; in assenza di tale documento, non sarà possibile consegnare il Diploma dell’Esame di Stato.

 

Si ricorda che eventuali domande tardive non saranno prese in considerazione dall’Istituto ma solo dai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali, a cui dovranno essere fatte pervenire, limitatamente a casi di gravi e documentati motivi e ai sensi dell'O.M. 15 del 20 luglio 2015.

 

 

Il Dirigente Scolastico

                                                                                                         Francesco Merici

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web - Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia; rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-3.0 Unported di Creative Commons.